Il blog di Zoffoli Mappamondi

L’Italia raccontata con le tele antiche: Firenze

Categorie : Zoffoli
star
star
star
star
star

Firenze: città d’arte dall’enorme fascino che, negli anni, ha mantenuto inalterato il suo splendore del passato.  Qui Umanesimo e Rinascimento si stringono la mano e si intrecciano in un continuo di emozioni che edifici storici ed elementi architettonici evocano. Se le sue strade potessero parlare ci racconterebbero dei pittori degli scultori e degli artisti che hanno reso Firenze lo scrigno dei tesori che conosciamo oggi. 

Alcuni dei più importanti tesori storici vengono custoditi in questa meravigliosa città, culla del Rinascimento, nonché casa per più di 300 anni della famiglia Medici ma soprattutto città natale di personaggi insigni quali Dante, Boccaccio e Galilei.

Uno sei simboli di Firenze è il Ponte Vecchio, oggi passerella dell’oro. Su entrambi i lati del ponte si ci si può perdere tra le infinite botteghe e vetrine ricche di gioielli raffinati. Il Ponte vecchio attraversa un altro simbolo della città: il fiume Arno. Come tutte le città fluviali anche il capoluogo fiorentino deve molto al suo fiume, col quale ha un rapporto di amore e odio.  L’amore nasce in epoca romana quando Giulio Cesare decise di costruire una città sulle sponde dell’Arno. Il fiume veniva utilizzato per lavare i vestiti, abbeverare gli animali, lavarsi e pescare. Oltre alle attività lavorative l’Arno offriva anche attività di svago, come gli impianti balneari. Invece, il rapporto conflittuale con il fiume è dovuto alle numerose alluvioni che si sono susseguite nei secoli.

Quello che lascia senza fiato a Firenze è la sua Piazza Duomo con la Cattedrale di Santa Maria del Fiore. Mentre si visita questa città magica e si esplorano i vicoli fiorentini ricchi di botteghe e artigiani spicca improvvisamente in tutta la sua imponenza l’enorme cupolone del Brunelleschi (la più grande cupola mai costruita) che è proprio quella del duomo. La sua maestosità lascia senza fiato. È talmente grande che al tempo del Granducato si narrava che la sua ombra coprisse tutta la Toscana.
Di fronte al duomo si erge poi l’imponente Battistero di San Giovanni tutto rivestito di marmo bianco e verde. Al suo fianco invece sore il Campanile di Giotto, uno dei migliori esempi del gotico fiorentino, rivestito anch’esso di marmi bianchi, verdi e rossi, è alto 85 metri e dalla sua cima si può vedere tutto il centro storico di Firenze.

Il cuore della città è Piazza della Signoria con la galleria di capolavori scultorei nella Loggia dei Lanzi e la vicina Galleria degli Uffizi, uno dei musei d’arte più celebri al mondo.

Veduta di Firenze stampata su tela

 

Nella realizzazione dei nostri prodotti abbiamo sempre puntato alla creazione di elementi d’arredo unici ed eleganti. La cura dei dettagli è il fil rouge che unisce tutte le nostre creazioni. Oltre i mappamondi realizziamo anche tele raffinate: eleganti vedute su una selezione di città italiane ed europee. Tra i modelli quindi non potevamo non rendere omaggio alla meravigliosa città di Firenze, per questo motivo abbiamo deciso di riprodurre su carta cotone la veduta prospettica di Firenze di Johann Friedrich Probst (1700).

La stampa della veduta viene eseguita dai nostri esperti artigiani con grande cura e attenzione. Attraverso l'utilizzo di lastre di zinco e di un torchio a mano che conferisce ai prodotti una dello loro principali ed inconfondibili qualità: l'incisione.

Il tutto è impreziosito dall'uso di carta puro cotone ed è unito al montaggio su tela puro cotone.

Al centro della stampa, campeggia grandioso il Duomo di Firenze con l'immensa cupola del Brunelleschi che rapisce immediatamente l'attenzione. Poco più in là si individua, inconfondibile ed estremamente curata, la sagoma di Palazzo Vecchio e i tanti campanili e cupole che popolano questa veduta della Firenze settecentesca.

Si può visitare l’intero centro storico della città rimanendo comodamente nel proprio salotto di casa. Da una prima occhiata alla stampa si possono individuare tutti i punti d’interesse più famosi e turistici di Firenze. Nella parte inferiore della tela poi è presente una dettagliata legenda per controllare se abbiamo riconosciuto tutti gli edifici e i monumenti di cui abbiamo tanto sentito parlare.

La veduta di Firenze, come tutte le nostre tele, può essere prodotta in bianco e nero o a colori. Quest’ultima viene realizzata con coloritura all’acquerello completamente realizzata a mano dai nostri artisti. Con la rappresentazione a colori la città si anima, attraverso i cieli azzurri e i tetti rossi degli edifici sembrerà proprio di perdersi tra la vie e ammirare la bellezza della città.

Se cerchi un elemento d’arredo unico, raffinato e d’effetto le nostre vedute prospettiche di città italiane sono l’ideale. Realizzate con cura e maestria offrono ai tuoi ambienti un tocco di raffinatezza senza tempo.

Sei curioso di sapere quali sono le altre città che abbiamo deciso di realizzare? Visita la pagina dedicata.

  

 

Prodotti correlati

Valuta l'articolo

Effettua il login per valutare questo articolo

Condividi

Aggiungi un commento

 (con http://)